Gli azzurri incamerano la terza vittoria in campionato, superando per 2-1 la Nuova Polisportiva Noci. Prima marcatura con la maglia dell’Unione Calcio per Vittorio Costa, di De Santis la seconda rete di giornata.

 Terza affermazione consecutiva in altrettante gare di campionato per l’Unione Calcio Bisceglie che, sul terreno di gioco del “Di Liddo”, supera per 2-1 il Noci.

Partenza sprint degli azzurri, abili a sbloccare il risultato dopo soli 5’con il centrocampista Vittorio Costa che finalizza al meglio l’assist di Nicola De Santis. Il gioco è spezzettato e mister Di Corato deve far fronte al forfait del centrale Domenico Ciardi, sostituito al 23’ da Angelo Monopoli per via di una ferita al labbro rimediata durante un contrasto di gioco. Al 26’ Amedeo Di Pinto si invola verso la porta ospite con una fantastica serpentina ma viene bloccato da Ricci, ammonito nell’occasione. Sulla conseguente punizione, De Santis non sbaglia e insacca con una precisa traiettoria alle spalle di Netti.

Allo scadere, sussulto degli ospiti con D’Onghia, la cui conclusione da banda destra si spegne di poco sul fondo.

Piglio aggressivo dei nocesi nella ripresa, l’Unione Calcio rischia grosso al 13’, quando Papagno commette un’infrazione in area ai danni di Recchia; il direttore di gara, Labianca di Foggia, decreta il penalty in favore dei biancoverdi. Lo stesso Recchia s’incarica della trasformazione, ma Delfino gli sbarra la porta.

I biscegliesi rispondono con un diagonale potente ma inefficace di Lannunziata; al 25’ il Noci accorcia le distanze con D’Onghia, artefice di un bel tiro dal limite che scavalca l’estremo azzurro Delfino. Sulle ali dell’entusiasmo, gli ospiti sfiorano il pari con Giovannielli, Delfino fa buona guardia.

Gli azzurri tengono botta alle ambizioni di rimonta dei nocesi, conquistando la seconda vittoria casalinga in campionato che consente loro di mantenere la vetta della classifica a punteggio pieno, in compagnia del Gravina.

Di Pinto e compagni scenderanno nuovamente in campo giovedì pomeriggio al “San Sabino” di Canosa per disputare la prima gara del quadrangolare eliminatorio di Coppa Italia.

Unione Calcio – Virtus Putignano (Noci) 2-1 (2-0 pt)

Unione Calcio: Delfino, Bufi, Papagno, Costa, Ciardi (23’ pt Ang. Monopoli), Cafagna, D’Angelo, Amoroso, Lannunziata (31’ st Di Pierro), De Santis, Di Pinto (47’ st Pasculli). All. Di Corato. A disp: Napoletano, Ciciriello, Cardinale, De Chirico.

Virtus Putignano (Noci): Netti, Lippolis, Mangini A., Pastore (35’ st Sciatta), Ricci, Frascati, D’Onghia, Mangini V., Recchia, Laera P., Giovannielli. All. Dalena. A disp: Laera P., Bruno, Mongelli, Costa D., Pellegrini, Salatino.

Arbitro: Labianca (Foggia)

Marcatori: 5’ pt Costa, 28’ pt De Santis, 25’ st D’Onghia

Ammoniti: Papagno, De Santis, Ricci, Frascati.

Espulsi: /

Addetto Stampa Unione Calcio Bisceglie

Valentina Sinigaglia