Stagione di vertice per le compagini del vivaio azzurro impegnate nei campionati regionali. Juniores prima nel raggruppamento B, Giovanissimi in lotta per il primato,  gli Allievi danno battaglia in un girone altamente competitivo

Prosegue a gonfie vele la stagione 2016/17 del vivaio dell’Unione Calcio, impegnato nei campionati regionali con Juniores, Allievi e Giovanissimi, nonché in quello provinciale (Giovanissimi ed Allievi).

16142262_10209560240617033_8065108523127478828_n

Il dirigente dell’Unione Calcio Gianni Pellegrini

Di rilievo il primato nel girone B della Juniores azzurra, guidata dal tecnico Luca Rumma, capolista del raggruppamento con 29 punti in undici giornate, frutto di 9 vittorie e 2 pareggi. “Siamo molto contenti del lavoro svolto da ragazzi e staff – commenta il dirigente azzurro Gianni Pellegrini -. La squadra è imbattuta, reduce da apparizioni positive tra cui lo scontro diretto con la vicecapolista Corato, vinto con una prestazione di spessore, per 5-2. Sarà importante continuare su questa strada, provando a chiudere nel migliore dei modi la stagione, senza incappare in cali di concentrazione. D’altronde crediamo molto nel lavoro del gruppo, formato da ragazzi di qualità, coordinati da tecnici preparati che hanno dato loro una forte impronta di collettivo. Mister Rumma può contare su una rosa di più di venti giocatori, tutti chiamati in causa a rotazione, ed è stupefacente vedere l’abnegazione che questi ragazzi dimostrano ogni qualvolta scendono in campo”. 

Al debutto da dirigente nella società biscegliese, Pellegrini è una delle principali figure a supporto della compagine Juniores. “Ho ufficialmente sposato il progetto Unione ad inizio stagione – spiega  – calandomi in una realtà ben consolidata. L’obiettivo che ci siamo preposti è quello di portare il maggior numero possibile di ragazzi in prima squadra, aggregandoli a rotazione negli allenamenti e nelle gare ufficiali, come continuiamo a fare. Credo sia essenziale, per una società, crescere in casa potenziali giocatori, ed è questo l’obiettivo principale del nostro lavoro con il vivaio”.

Di prestigio anche l’andamento di Giovanissimi ed Allievi, rispettivamente secondi e quarti nei gironi C. “Gli Allievi di mister Fanelli stanno dando battaglia in un girone affatto semplice  – commenta Giuseppe Rigante, vicepresidente e responsabile del settore giovanile azzurro accanto a Renzo Ferrante -. I ragazzi si stanno confrontando con realtà importanti del movimento giovanile pugliese, dimostrandosi all’altezza anche dei più forti. Le prossime due gare ci vedranno sfidare le capolista Real Football e Nick Calcio Bari; l’obiettivo è ottenere il massimo dalle restanti gare, per chiudere al meglio la stagione”.

I Giovanissimi guidati dal tecnico Domenico Capurso, invece, detengono la piazza d’onore del proprio girone, con 28 punti in 12 gare, a -5 dalla capolista Aurora Bari. “Dispiace per la sconfitta incamerata sul campo del Fesca Flaminio Bari – analizza Rigante – ma capita a tutti una giornata storta. I ragazzi stanno crescendo e sono in lotta per il vertice, siamo tutti orgogliosi del lavoro che stanno svolgendo”.

Intanto, nel pomeriggio odierno, saranno quattro gli azzurri di scena allo stadio “Azzurri d’Italia” di Castellanata Grotte, nel primo dei raduni selettivi organizzati dal tecnico della rappresentativa pugliese, Vincenzo Tavarilli. Riservato ai nati dall’1 gennaio 1998, all’allenamento selettivo parteciperanno Mauro De Mango (già protagonista nelle delegazione pugliese dello scorso “Torneo delle regioni”), Daniele Dattoli, Bartolo Pellegrini e Roberto Salomone, quest’ultimo difensore classe ’99, aggregatosi in prima squadra da circa due mesi.

Addetto Stampa Unione Calcio Bisceglie  

Valentina Sinigaglia

Foto copertina: la Juniores regionale dell’Unione Calcio