Azzurri si scena al “Paolo Poli” di Molfetta per la gara di ritorno degli ottavi di Coppa contro il Molfetta Calcio. Si riparte dal 2-1 in favore dei biscegliesi

Quattro giorni dopo la sconfitta interna contro il Terlizzi nella gara inaugurale del campionato di Eccellenza, l’Unione Calcio scenderà nuovamente in campo questa sera, giovedì 13 settembre, alle ore 20.30 al “Paolo Poli” di Molfetta per disputare la gara di ritorno degli ottavi di finale della Coppa Italia Puglia

Un match da dentro o fuori, quindi, per gli azzurri, chiamati al riscatto dopo il kappaò in campionato. “Speravamo di poter cominciare il torneo con un risultato positivo – analizza mister Paolo De Francesco -, dando continuità alla buona prova in Coppa. Ci aspettavamo una gara difficile contro il Terlizzi e così è stato. Continueremo a lavorare a testa bassa per costruire la nostra stagione”.

Al “Poli” gli azzurri ripartiranno dalla vittoria per 2-1 maturata al “Di Liddo” grazie all’autogol di Panunzio ed alla marcatura di Triggiani. “Ci aspettiamo un’altra partita dura – continua mister De Francesco – perché il Molfetta vorrà riscattare le due sconfitte subite nelle prime due apparizioni e soprattutto ci terrà a far bene nella prima gara nel rinnovato “Poli”. Faremo la nostra gara consapevoli del piccolo vantaggio maturato all’andata, ma al contempo sappiamo che dovremo dare tutto per portare a casa la qualificazione”.

Mister De Francesco potrà contare su tutti gli effettivi a disposizione, compreso anche l’ex Albrizio, squalificato nella gara contro il Terlizzi. La sfida si disputerà a porte chiuse. 

Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie

Foto:Emmanuele Mastrodonato