Faranno parte dell’Unione Calcio 2019/2020  il centrocampista Sebastiano Binetti, il difensore Marco Palumbo, l’attaccante Antonio Compierchio ed il portiere Andrea Di Bari

Prende sempre più forma l’Unione Calcio Bisceglie in vista della stagione 2019/2020.

Dopo le conferme di capitan Bufi, di De Mango, Losacco, Papagni e Goffredo, arrivano anche quelle del difensore Marco Palumbo, del centrocampista Sebastiano Binetti, dell’attaccante Antonio Compierchio e del portiere Andrea Di Bari.

Per Palumbo e Binetti si tratta della terza stagione consecutiva nella prima squadra azzurra, a conferma della mission del sodalizio biscegliese di puntare sui ragazzi cresciuti nel proprio settore giovanile.  Entrambi classe 1999, Palumbo e Binetti sono stati tra i protagonisti della salvezza ottenuta nella precedente annata calcistica.

Vestirà azzurro anche Antonio Compierchio. Arrivato nel mercato di riparazione, l’attaccante classe ’90 nativo di Candela, ha messo a segno una rete nel match d’andata contro il Brindisi fornendo, al contempo, diversi assist.

Rinnova anche il portiere classe 2001 Andrea Di Bari. L’estremo difensore andriese è stato lanciato nel campionato di Eccellenza da mister Paolo De Francesco nel match vinto dagli azzurri per 4-0 contro la Molfetta Sportiva. Nel corso della stagione ha mostrato le sue potenzialità in diverse occasioni, una su tutte nel rigore parato a Negro del Barletta, nella gara pareggiata per 0-0 al “Manzi Chiapulin”.

Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie

Foto: Emmanuele Mastrodonato