Tra il via alla preparazione e la nascita dell’”Unione Group”, la stagione 2016/17 del team azzurro ha ufficialmente spiccato il volo. Il centro sportivo “Ponte Lama” sarà la base temporanea delle attività quotidiane dei biscegliesi

Con il raduno presso l’impianto sportivo del “San Pio” di lunedì pomeriggio, l’Unione Calcio ha ufficialmente inaugurato la stagione 2016/17.

Tanti volti nuovi tra gli azzurri, un organico ampiamente rinnovato che necessità sin da subito lavorare a pieno ritmo per trovare il giusto affiatamento. “Ci apprestiamo a vivere il nostro secondo campionato di Eccellenza con il giusto spirito – introduce il presidente azzurro Enzo Pedone -. I ragazzi hanno dimostrato di essere carichi e volenterosi, con un piglio assolutamente necessario per affrontare un campionato così ostico. C’è stata una rivoluzione pressoché totale nel roster, visto l’ottimo lavoro svolto dal direttore sportivo Roberto Storelli, in sinergia con mister Zinfollino, conclusosi con gli arrivi di Rino Gilfone, Armando Mastropasqua ed il promettente Antonio Vispo. Innesti di spessore assoluto che vanno a sommarsi ai precedenti, il cui responso ufficiale sarà affidato al campo”.

Proprio la questione del terreno di gioco registrerà una svolta a partire dal 1 settembre. La dirigenza azzurra, infatti, ha deciso di trasferire gli allenamenti della prima squadra, nonché allenamenti e gare ufficiali del settore giovanile presso il centro sportivoPonte Lama”, in vista dei lavori di adeguamento previsti al “Di Liddo”. “Abbiamo deciso di spostare provvisoriamente la nostra attività quotidiana presso il centro sportivo “Ponte Lama” – prosegue il presidente Pedone – , in attesa che vengano svolti e terminati i lavori nello storico impianto biscegliese, che è la nostra casa. Per ciò che concerne l’impianto di gioco ufficiale della prima squadra, invece, siamo in attesa di una risposta per l’utilizzo del “Ventura””.

Tra le novità della nuova stagione spicca la nascita di una nuova entità targata Unione Calcio: è l’ Unione Group, società cooperativa a responsabilità limitata alla cui presidenza figura Giuseppe Ruggieri. “Sono onorato di essere presidente del Consiglio di amministrazione di questa nostra nuova creatura – esordisce Ruggieri -. La cooperativa gestirà tutti i diritti del mondo Unione Calcio e delle società satellite, con l’obiettivo di far convogliare gli interessi dei sostenitori e degli amici della nostra squadra. La società, infatti, è aperta a tutti i soci che vorranno far parte di questo progetto, che ha una doppia finalità, sportiva e sociale. Il nostro interesse primario è puntare alla crescita sul territorio attraverso lo sport. Per questo intendiamo allargare la nostra base, partendo dalle stesse famiglie dei nostri ragazzi, le quali, sin dai primi giorni, hanno mostrato il loro interesse, sposando in pieno il progetto. I primi passi di una crescita che , siamo sicuri, sarà sempre più corposa”.

 

Addetto Stampa Unione Calcio Bisceglie

Valentina Sinigaglia