Al “Di Liddo” gli azzurri battono per 1-0 l’ex capolista ed agganciano in classifica l’Otranto. Decisivo il gol di testa di Davide Ventura

Pronto riscatto dell’Unione Calcio Bisceglie che da vita ad una sontuosa prestazione fatta di cuore e grinta, portando a casa una importantissima vittoria interna per 1-0 contro il Bitonto, nel match valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Eccellenza Pugliese. 

Mister Rumma si affida ad Amoroso tra i pali, i fratelli Bartoli come centrali supportati sulla fasce da Stella e Quercia, a centrocampo Colella, Liberio e Quacquarelli, in attacco il classe 2000 Papagni al debutto tra i titolari, tandem d’attacco Ventura, Mignogna.

Parte bene l’Unione Calcio che al 4’ sfiora il vantaggio con Ventura che riceve un lancio col contagiri da Marco Bartoli e tenta un lob su Addario in uscita disperata che si perde sul fondo. Undici minuti dopo, ci prova Mignogna con una conclusione dalla distanza che sorvola la traversa. Al 21’ l’ex capitano del Taranto tenta il colpo a sorpresa in scivolata con la sfera che termina a lato di un’inerzia.  L’Unione continua a pigiare sull’acceleratore ed al 28’ arriva il colpo di testa di Ventura ben neutralizzato da Addario. Cinque giri di lancette dopo, giunge la prima azione bitontina con una torsione di Rana, su punizione battuta da Moscelli che termina di poco fuori. In pieno recupero il bomber bitontino è artefice di un diagonale che termina a lato.

Nella ripresa, la prima fiammata arriva al 17’ quando un tiro di Quacquarelli viene deviata in corner da Addario. Sul susseguente calcio d’angolo arriva la rete azzurra con Davide Ventura artefice di un colpo di testa che supera Addario. Per il bomber classe ’91 si tratta della dodicesima rete in campionato. A questo punto, il Bitonto alza il baricentro ed al 20’ ci vuole un provvidenziale intervento dapprima di Amoroso e poi di Quercia per evitare il pareggio ospite. Al 44’ il Bitonto si rende pericolosissimo con Modesto il cui tiro cross viene deviato in corner da Amoroso. Il finale è tutta una sofferenza in casa Unione ma la retroguardia azzurra mette un muro e porta a casa una fantastica vittoria casalinga.

A seguito dell’affermazione interna, l’Unione Calcio si porta a quota 23 punti agganciando in classifica l’Otranto sconfitto per 3-0 dall’Aradeo.  Nel prossimo turno, gli azzurri saranno di scena al “Riccardo Spina” di Vieste ospite della squadra foggiana.

UNIONE CALCIO BISCEGLIE – U.S. BITONTO 1-0 (p.t. 0-0)

UNIONE CALCIO BISCEGLIE: Amoroso, M. Bartoli, Quercia, R. Bartoli, Colella, Stella, Liberio, Quacquarelli, Ventura, Mignogna (44’ s.t. Mastropasqua), Papagni (34’s.t. Catalano). A disp: Margherito, Palumbo, Dell’Oglio, Grieco, Albano. All: Rumma

BITONTO: Addario, Pagone (25’s.t. Terrevoli), Elia, Giancaspero (38’s.t.Mongiello), Camasta, Bonasia, Sisalli, De Santis (34’s.t. Piperis), Terrone (38’ Caprioli), Rana, Moscelli (29’s.t. Modesto). A disp: Caiati, Aprile. All. Zinfollino

MARCATORI: 18’ s.t. Ventura (U)

AMMONITI: Liberio (U), Moscelli (B), Stella (U),Camasta (B), Mignogna (U), Papagni (U), Elia (B), Colella (U)

 ARBITRO: Doronzo (Barletta); ASSISTENTI: Festa (Barletta), Abbinante (Bari)

Foto: Massimo Coribello