Il portiere biscegliese introduce l’ultimo impegno stagionale, in programma al “Di Liddo” con inizio alle 16,30. “Vogliamo chiudere in bellezza un campionato positivo – dice – . Contento di ciò che ho fatto in quest’anno”

 

Ultima esibizione stagionale per l’Unione Calcio Bisceglie che domani ospiterà al “Di Liddo” i foggiani del Gargano Calcio (fischio d’inizio ore 16,30). Alla vigilia dell’impegno parla l’estremo difensore azzurro Gianni Napoletano. “Il nostro obiettivo in quest’ultimo turno è cercare di ottenere una bella affermazione contro il Gargano – esordisce il quasi 23enne biscegliese – . Intendiamo congedarci al meglio dinanzi al nostro pubblico e soprattutto dovremo riuscire a riscattare la sconfitta di domenica scorsa in casa dell’Altamura”.

Il 6-2 incassato dalla vicecapolista ha influito sulla media dell’estremo difensore azzurro che, nelle precedenti quattro gare in cui era stato chiamato in causa, aveva incassato una sola rete. “Dispiace per il risultato e per i gol subiti domenica scorsa, ma sappiamo che il punteggio non ci ha reso giustizia. Posso ritenermi soddisfatto per ciò che ho dimostrato in questa stagione, credo di aver lavorato bene e con serenità. D’altronde con il mio compagno di reparto Antonio Antonino esiste un bel rapporto. A prescindere da chi difenderà la porta dell’Unione nel match contro il Gargano – continua Napoletano – , l’augurio è che si riesca a vincere e far divertire il pubblico che assisterà alla nostra ultima gara”.

Reduce dalla pesante sconfitta casalinga nel derby con il Monte Sant’Angelo, il Gargano occupa il terzultimo gradino della classifica con 25 punti. Condannati a disputare i playout, i garganici detengono la seconda peggior difesa del girone con 73 reti al passivo, tre in meno del fanalino di coda Lucera. Nel precedente dell’andata a Rodi Garganico, l’Unione Calcio riuscì a portare a casa l’intera posta grazie allo 0-1 firmato da Mattia Pasculli su penalty. Tra le fila degli azzurri sarà assente, causa squalifica, Nicola Di Pierro.

Dirigerà l’incontro il signor Palumbo della sezione di Bari, coadiuvato dagli assistenti Spedicato e Matera della sezione di Lecce.

 

Addetto Stampa Unione Calcio Bisceglie

Valentina Sinigaglia